Prodotti surgelati

Il surgelamento è una tecnica di conservazione naturale.

Il processo di surgelamento consiste in un raffreddamento molto rapido degli alimenti che vengono esposti a temperature molto basse (da -30°C a -40°C), provocando la cristallizzazione dell’acqua contenuta nelle cellule. Gli alimenti devono successivamente essere conservati a -18°C fino al momento dell’utilizzo perciò è importante che tutti gli operatori della filiera rispettino la catena del freddo.

Il surgelamento, che associa due metodi naturali di conservazione (ovvero la riduzione dell’umidità e il freddo), non trasforma il prodotto ma lo stabilizza.

È particolarmente indicata per i prodotti di viennoiserie, ricchi di materie secche e a basso contenuto di acqua. Il surgelamento non altera inoltre il gusto delle viennoiserie: la qualità dipende dalle materie prime utilizzate.

Vantaggi del surgelamento:

  • È un sistema di conservazione degli alimenti completamente naturale.
  • Non richiede additivi, né conservanti.
  • Igiene e sicurezza sono garantite.
  • Praticità: i prodotti sono disponibili a volontà.”